Ringraziamenti

Sabato 10 Dicembre è mancata mia mamma. Avrebbe compiuto 71 anni il 13, il giorno di Santa Lucia, e per questo si chiamava Luciana.
Trovarla a terra nella sua cucina è dura da digerire, cercare i vestiti per comporla un tormento, decidere dove seppellirla solo un’ora dopo un supplizio. Sembra d’aver vissuto un sogno pensare d’aver partecipato al suo funerale e averla accompagnata al cimitero insieme a mio padre, mio marito, mio figlio, buona parte dei miei numerosi cugini e zii provenienti da tutt’Italia e dalla Germania, i vicini di casa, di borgata, i conoscenti di una vita, gli amici.
Perdere una madre a 29 anni ti fa invecchiare di colpo. Soprattutto se si è figli unici come me.

Tante volte abbiamo immaginato questa situazione, pensando che la cosa migliore fosse quella di trasferirci di nuovo a Buja: ho un papà di 72 anni, una casa enorme, due altri fabbricati in cortile, due cani cinque gatti e uno spazio circostante in terreni immenso in un contesto agricolo pieno di attrezzi e situazioni che possono rivelarsi pericolose.
Ora che il peggio è accaduto, però, ci rendiamo conto che è difficile sradicare di nuovo nostro figlio dalla sua prima elementare appena iniziata – lo abbiamo fatto tre anni fa, togliendolo dalla sua scuola materna di paese, con giardino enorme, giostre e situazioni da sogno per un bambino, a favore della Miela Reina in Viale – .

Da quando ci conosciamo mio marito ed io, ci siamo già trasferiti ben quattro volte. E si, rientrare a Udine significherebbe guadagnarci in salute e in tranquillità, non ci sono dubbi! Io punto ad un nostro rientro, senza però una certezza nei tempi: mio marito lavora pur sempre a Trieste.

Ringrazio tutti coloro che mi hanno scritto e mi hanno fatto le condoglianze, spero che le vacanze di natale portino consiglio, io sarò in quel di Buja fino a data da definire.

Saluti.

Gabriella Fabbro

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ringraziamenti

  1. Non sapevo di questo grave lutto. Spero, cara Gabriella, che accetti le mie più sincere ed affrante condoglianze per questa immensa perdita: non si è mai pronti a perdere i propri cari più cari.
    Un abbraccio

  2. Shunrei ha detto:

    Sono in ritardissimo, ma ho scoperto il vostro blog solo da poco da Sloggata (mio cugino e sua moglie sono rientrati da meno di una settimana dalla Cina, finalmente genitori di un bel bimbo di 20 mesi; avevo parlato di questa avventura finita bene sul mio blog, e Sloggata vi ha citati in un commento).
    Solo che… nonostante tutti i mesi passati non posso fare a meno di mandarti un abbraccio virtuale per questa tua perdita.
    Perchè? Beh, perchè il 12 dicembre 2011 anch’io ho perso mia madre (77 anni, quando io sono nata lei ne aveva 44… primogenita anch’io)… che si chiamava Luciana. Un po’ troppe coincidenze o “quasi tali” per non scrivere almeno qualche riga…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...