…e ora?

…Ora si aspetta.
Come sempre.

Ma si aspetta con un nome, un volto (oddio, un volto… diciamo l’accenno di un volto) e un’età. E con la consapevolezza del fatto che ora il nostro bambino c’è, è REALE. Anche Daniele, ora, ne parla. Anche lui non vede l’ora.
Sì perchè se fino ad ora avevamo il timore che avvenisse troppo presto, come ho già detto adesso non vediamo l’ora, e abbiamo tante cose da fare e tante ne avremo, sempre di nuove, sempre di più, e dobbiamo comunque goderci questo periodo, e non dovremo pensare tutto il tempo a cosa sta facendo lui (come starà? Ma perchè quella faccina triste? Ma…mangia?).

Ora c’è da gestire l’ansia.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...