Quando è il caso di festeggiare

Ho appena fatto un excursus a ritroso di tutti i post di questo nostro diario.

Ci sono tutti i passaggi, la foto del lettino storico della famiglia che a Giugno già avevo rimontato per il bimbo in arrivo, la cameretta in fase sistemazione, il nido pronto.

E anche la revoca dell’abbinamento, l’appropriato affiancamento della canzone dei Subsonica “Livido Amniotico”, che ogni tanto mi fa ripensare a quel duro colpo.

C’era la mia borsa, con sempre all’interno la scheda di S., il bimbo del primo “allocation”. Una foto nella quale poco si vedeva, però tanto significava.

E poi la revoca. Il 5 Giugno. Che significava “dimenticati di lui, potevi non affezionarti a quell’idea”.

A fine Giugno, l’allocation con Jon.

Jon, senza cognome, senza certificato di nascita, ma con una foto così chiara ed evidente.

Distacco, zero emozione, scetticismo. Durezza, si.
MAH. Il primo pensiero.

E così deve essere.

Nemmeno quando l’aereo è atterrato ad Addis, ho creduto.
Nemmeno quando il taxi ha parcheggiato fuori dall’orfanotrofio.
Nemmeno quando una tata ci ha aperto il portone.
Tanto meno quando la manager si è presentata sorridente e ci ha accompagnati nell’ufficio.
Nemmeno quando è sparita, abbiamo creduto.
Solo quando sulla scaletta si intravedeva un braccino nero e due gambine che lentamente si portavano avanti, ecco: solo lì è il caso di credere.

Ho detto di credere, non di festeggiare.

Siamo tornati dal nostro primo viaggio il 5 Dicembre e ci hanno detto che ritorneremo ad Addis entro due mesi.

Solo quando i nostri piedi saranno in aeroporto a Milano Malpensa con i nostri due figli, allora si che si potrà fare un bel sospiro e pensare al rientro nelle nostre case.
Poi, festeggiare.

festeggiamenti

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Quando è il caso di festeggiare

  1. il tappo freme 😉
    sarà una gran bella festa 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...