Di padre in figlio – Daniele Silvestri

21 gennaio 2006, 18:54

Non fraintendermi
io sarò sempre in fondo qui
mi troverai
in ogni momento
per difenderti
anche sapendo che imparerai
comincerai
molto, molto prima del tempo

e mi stupirai
ogni piccolo passo
ogni dubbio che avrai
mi ferirai
mi cambierai
ma senza renderti conto

e qualche volta mi mentirai
ma sarò sempre accanto
dovunque sarai
e non saprai
non capirai
che vivo per questo
per questo soltanto…

Sarai di più
di me, di noi
se tu, non io
quello che sta crescendo

Non offenderti
se dovrò sgridarti un po’
se sbaglierò
e sbaglierò parecchio
non nasconderti
quando tu dovrai dire di no
imparerai
comincerai
molto prima del tempo

e poi e poi e poi
e poi t’innamorerai
e non dire che è presto
perché non lo sai
e vedrai
sbaglierai, e poi
sbaglierai parecchio
ma in un caso o nell’altro…

Sarai di più
di me, di noi
se tu, non io
quello che sta crescendo


Annunci

4 risposte a Di padre in figlio – Daniele Silvestri

  1. ufeec ha detto:

    Una domanda che mi sono posto più volte: è peggio avere come padre Daniele Silvestri (cfr la canzone che hai messo) o Francesco Guccini (cfr “E un giorno…”)?

    Il padre permissivo e insicuro versus il padre sotuttoiocompresocheilmondofaschifo.

    La sfida finale.
    Si accettano scommesse.

  2. littlecaesar ha detto:

    Non ho in mente Guccini, ma mi ci vedo molto in Daniele Silvestri, almeno in questa canzone. Però è una canzone “a priori”, cioè “Ancora non so come mi comporterò, quindi intanto sappi che i miei propositi e le previsioni sul nostro futuro sono queste”…

  3. ufeec ha detto:

    Guccini ha scritto due canzoni su sua figlia:

    Culodritto (quand’era piccola)

    E un giorno… (più grandicella)

    Mi piacciono parecchio entrambe. Però sono felice che non sia mio padre :).

  4. ufeec ha detto:

    Ho deciso di occupare e autogestire questo posto.
    Oggi iniziano le lezioni di ballo hiphop in Aula A.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...