La scelta dell’Ente

La scelta dell’ente per alcuni è particolarmente difficile, per altri è un atto quasi immediato.

E’ più spesso un percepire, “riconoscere a pelle” che le persone che lavorano all’interno dell’ente sono quelle giuste per accompagnarti verso il paese di tuo figlio.

Per quanto ci riguarda già 15 giorni dopo aver depositato la domanda in Tribunale, abbiamo partecipato al primo colloquio informativo, presso l’International Adoption quando aveva sede ad Artegna (a soli quattro km da Buja, il mio paese d’origine). Lì abbiamo cominciato ad avvicinarci alle realtà che determinano l’abbandono di un figlio, in questo caso indiano o nepalese. Abbiamo poi partecipato ad altri incontri, nel tempo, cercando di capire le realtà adozionali della Colombia, del Brasile, poi dell’Ucraina, dell’Ungheria, per poi finire con l’Etiopia.

Abbiamo tenuto in ballo l’Ucraina per qualche tempo, per poi scegliere, per ragioni anche burocratiche, l’Etiopia. L’ente che abbiamo scelto è l’Aiau. A Maggio abbiamo partecipato ad un interessante incontro informativo a Firenze, poi a Giugno, sempre con l’Aiau, nella loro sede distaccata di Verona.

Ieri, il 14 Settembre 2011, esattamente sei mesi dopo la definitiva ricezione della nostra relazione psicosociale in tribunale, abbiamo dato l’incarico all’Aiau, per l’Etiopia, a Verona.

 

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

L’international adoption nel febbraio 2010 dava queste informazioni essenziali:

Paese India – costo 9100 euro; – 500 euro per corso formativo e incontri iniziali pre-mandato; – 600 euro per procedure post adozione; – 400 euro per corso genitori in attesa (di sabato tre vv. l’anno); escluse spese di viaggio e residenzialità. VINCOLI: matrimonio o convivenza da almeno 5 anni. Un aspirante genitore adottivo deve avere un’età compresa fra i 30 e i 55 anni. ABBINAMENTO BAMBINI: il CARA dispone che alle coppie con un’età superiore ai 40 anni viene abbinato un bambino che può avere fino a 8 anni (non è escluso un abbinamento con un bambino di età prescolare, ma è piuttosto improbabile); Neonati e bambini piccoli non possono essere dati in adozione a coppie la cui età complessiva supera i 95 anni. TEMPI STIMATI MEDI PER ABBINAMENTO E CONCLUSIONE PERCORSO: 20-30 mesi

Paese: NEPAL – Costo: 12.100 euro (di cui 6000 euro di tasse governative); 500 euro corso formativo e incontri iniziali pre-mandato; – 600 euro per procedure post adozione; 400 euro corso genitori in attesa. Sono escluse spese viaggio e residenzialità. VINCOLI: matrimonio da almeno 4 anni; un aspirante genitore adottivo deve avere un’età non inferiore ai 30 anni. ABBINAMENTO BAMBINI: fra i genitori adottivi e il bambino/a ci devono essere almeno 30 anni di differenza. Fatta salvo questo criterio si dichiara la propria disponibilità ad accogliere un bambino nelle fasce di età 0-1; 1-3; 3-5; 5-10; over 10. TEMPI STIMATI PER ABBINAMENTO E CONCLUSIONE PERCORSO: 6-12 mesi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...